Austria: splende il SOLE sulle MONETE DI CAPODANNO

268
euro austria moneta capodanno 2024 calendario giuliano gregoriano bisestile sole fortuna

Un Sole e un richiamo alla storia del calendario per le monete di capodanno 2024 della Münze Österreich, ormai tradizionali come il concerto dei Weiner

 

a cura della redazione | Non è più soltanto il concerto dalla sala della Filarmonica a scandire il capodanno viennese e a portarne l’eco in tutto il mondo: anche la Münze Österreich, ormai da tempo, festeggia l’avvento di ogni 1° gennaio con speciali monete di capodanno destinate ai collezionisti e al grande pubblico.

Le monete di capodanno appena proposte dall’Austria portano l’attenzione sul fatto che saranno non 365, bensì 366 i giorni che vivremo in questo 2024, un anno bisestile la cui origine risale a quando, nella seconda metà del XVI secolo, venne attuata una vera rivoluzione del calendario che mandò in pensione quello giuliano, elaborato dall’astronomo greco Sosigene di Alessandria e promulgato da Giulio Cesare nell’anno 46 a.C.

Gregorio XIII, il pontefice riformatore del calendario

Il rovescio delle nuove monete austriache da 5 euro – dal classico profilo a nove facce – è infatti dedicato al calendario gregoriano, introdotto da papa Gregorio XIII Boncompagni nel 1582 con la bolla Inter gravissimas per riportare il calendario in linea con l’anno solare.

Papa Gregorio XIII è raffigurato sul lato destro della moneta accanto a un grande Sole dal volto umano e dai capelli fiammeggianti. Sotto il Sole c’è la pagina del calendario per il mese di febbraio che mostra il 29 febbraio, il giorno in più mentre in alto c’è il segno zodiacale dei Pesci, che corrisponde alla fine di febbraio. Il dritto della moneta mostra invece, come consuetudine, gli stemmi delle nove province dell’Austria.

Il giorno in più in un anno bisestile mantiene l’anno solare sincronizzato con l’anno solare e quindi con l’ordine cosmico. “Dovremmo accettarlo come un dono celeste – si legge nella nota stampa della zecca di Vienna – e trattarlo come una porzione extra di fortuna.

Il giorno in più è un giorno con un grande potenziale in cui possiamo concederci un po’ più di tempo per noi stessi, dedicarne del solito a qualcun altro o fare qualcosa che si è sempre desiderato fare. La vita quotidiana tende a pretendere molto da noi senza fare concessioni, ma non è così nel 2024, quando ci viene concesso un giorno intero in più da goderci”.

Il Sole ci sorride, anche se l’anno è bisestile

Altro che superstizioni legate al fatto che gli anni bisestili potrerebbero con sé sfortuna e tragedie! Le monete di capodanno 2024 dell’Austria – con nominale da 5 euro, coniate in rame e in argento – vogliono piuttosto essere un positivo “talismano” e un invito a usare al meglio, giorno dopo giorno, il tempo che ci è dato. E ora, se vuoi, leggi qui altri articoli dedicati alle migliori monete emesse dalla zecca di Vienna.