Il mostra a PARIGI la storia delle MEDAGLIE OLIMPICHE

a cura della redazione | Presso il museo della Monnaie de Paris una esposizione di medaglie olimpiche, diplomi, cimeli legati ai Giochi dell’era moderna

111
medaglie olimpiche paris 2024 mostra monnaie de paris parigi quai de conti

Dal 26 luglio all’11 agosto, e poi dal 28 agosto all’8 settembre, Parigi sarà sotto gli occhi del mondo per i Giochi olimpici e i Giochi paralimpici 2024. Un evento sportivo mondiale al quale non mancano i risvolti legati all’arte del conio, come ovvio, a iniziare dalle speciali medaglie premio realizzare per gli atleti che saliranno sul podio nelle tante discipline in programma. Medaglie che conterranno niente meno che un frammento di Torre Eiffel.

medaglie olimpiche paris 2024 mostra monnaie de paris parigi quai de conti

Dal 1896 in poi, la storia delle Olimpiadi moderne è anche una storia di medaglie

Nella capitale francese, tuttavia, gli appassionati possono già visitare una bellissima mostra dedicata interamente alla storia delle medaglie olimpiche, dal titolo D’or, d’argent, de bronze. Une histoire de la médaille olympique che è stata curata dalla Monnaie de Paris e che rimarrà visitabile fino al 22 settembre 2024 (salvo proroghe) nel percorso del museo della zecca al numero 11 di Quai de Conti, sul lungosenna.

In occasione dei primi Giochi olimpici dell’era moderna ad Atene, nel 1896 la Monnaie de Paris sfornò la prima medaglia olimpica e la produzione fu ripetuta per i Giochi del 1900, 1924 e 1968. Dall’antichità ai giorni nostri, la mostra racconta il momento “della vittoria e della ricompensa”, attraverso la medaglia stessa, ma anche attraverso gli oggetti, le immagini e gli archivi che la contestualizzano. Il momento supremo che le medaglie olimpiche rappresentano si è evoluto nel tempo, riflettendo l’evoluzione dei Giochi stessi, e quindi del mondo.

Uno scorcio della mostra di medaglie, cimeli e documenti organizzata dalla Monnaie de Paris

La mostra è completata da una selezione di medaglie sportive (diverse da quelle olimpiche), nelle quali gli artisti sono stati liberi di esprimere la propria visione del gesto e dello sforzo. Un contrappunto che presenta una parte poco conosciuta delle collezioni di medaglie e strumenti medaglie della Monnaie de Paris.

Ogni edizione dei Giochi ha visto l’emergere di un proprio design, che rende le medaglie olimpiche sempre uniche, anche se devono rispettare regole specifiche stabilite dal CIO. La mostra analizza ciascuna di queste medaglie, compresa la prima realizzata alla Monnaie de Paris. Ma non è tutto. Il tour esplora anche i simboli che dietro a queste decorazioni e il significato che hanno per gli atleti, le aziende e gli appassionati di sport.

medaglie olimpiche paris 2024 mostra monnaie de paris parigi quai de conti

In esposizione medaglie olimpiche fino ai giorni nostri, come questa per Atlanta 1996

Giochi estivi o invernali, considerazioni ecologiche, simboli di vittoria e patriottismo: ogni dettaglio delle medaglie olimpiche è pensato e adattato alle circostanze dell’epoca e del paese. La Monnaie de Paris spiega tutti questi aspetti, nella mostra, esponendo al contempo alcune sorprendenti monete storiche e cimeli come manifesti, diplomi e oggetti d’arte creati per i Giochi.