Breaking news: Cappella Sistina e 90° dello Stato per le 2 euro vaticane 2019

Le bimetalliche, unica vera collezione comune finora a tutta l'Eurozona, saranno emesse in doppia versione firo di conio e fondo specchio

291
Cappella Sistina e 90° dello Stato per le 2 euro vaticane 2019

a cura della redazione | L’Ufficio Filatelico Numismatico lascia trapelare le prime notizie sui soggetti delle monete del 2019 annunciando il tema della seconda moneta commemorativa da 2 euro dell’anno. Era già nell’aria da tempo, infatti, che la prima moneta commemorativa da 2 euro del 2019 avrebbe fatto memoria del 25° anniversario del restauro della Cappella Sistina ed ora si sa che dopo il mese di marzo vedrà al luce la seconda bimetallica che sarà dedicata al 90° anniversario della fondazione dello Stato della Città del Vaticano.

Lo Stato della Città del Vaticano fu creato infatti in virtù dei Patti Lateranensi tra la Santa Sede e il Regno d’Italia, firmati l’11 febbraio 1929. tale accordo definì la personalità giuridica del Vaticano come unità sovrana di diritto internazionale, e il suo obiettivo come quello di “garantire l’assoluta e visibile indipendenza che gli garantisce una sovranità indiscutibile, anche in ambito internazionale,” alla Santa Sede come istituzione suprema della Chiesa cattolica. Come negli anni precedenti, la seconda moneta sarà resa disponibile nelle versioni BU e proof. Contingenti e date di emissione saranno resi noti più avanti.