Lingotti e tesori numismatici della Bundesbank in mostra a Francoforte

Fino al 30 settembre una mostra a Francoforte propone alcuni pezzi da novanta della riserva aurea tedesca e una selezione delle più belle monete d'oro di proprietà della banca centrale

433
Lingotti e tesori numismatici della Bundesbank in mostra a Francoforte

a cura della redazione | Per circa duemilacinquecento anni, le monete d’oro sono state una parte fondamentale dei sistemi monetari di quasi tutti gli stati, e l’oro continua ancora oggi a svolgere un ruolo importante come riserva di valore sia per i privati che per le banche centrali e le autorità nazionali. Con un peso di 3.374 tonnellate, le riserve auree tedesche sono le seconde più grandi al mondo, dopo quelle degli Stati Uniti. La Bundesbank è responsabile della gestione di questo enorme patrimoni e con una mostra aperta dall’11 aprile scorso e fino al prossimo 30 settembre, per la prima volta una selezione dei più preziosi lingotti d’oro tedeschi viene messa in mostra al grande pubblico.

Alcuni dei lingotti della riserva aurea tedesca esposti a Francoforte
Alcuni dei lingotti della riserva aurea tedesca esposti a Francoforte

Tra questi, nel percorso di Gold. Treasures at the Deutsche Bundesbank, vi è uno dei più antichi lingotti facenti parte della riserva della Germania, fuso nel 1917 e riconsegnato al predecessore della Bundesbank – la Bank Deutscher Länder – dalla Federal Reserve Bank nel 1956.

Una serie di aree espositive tematiche e di materiali informativi invita i visitatori ad apprendere come la politica monetaria e valutaria si sia evoluta nel tempo e quale sia stata la sua relazione, estremamente importante, con l’oro.

Non solo monete in oro dall'antichità ad oggi, ma anche rare medaglie nelle collezioni della Bundesbank
Non solo monete in oro dall’antichità ad oggi, ma anche rare medaglie nelle collezioni della Bundesbank

La parte propriamente numismatica della mostra, che è allestita presso il Museo della moneta della Banca centrale tedesca a Francoforte, è incentrata su una serie di monete d’oro storiche particolarmente importanti e longeve facenti parte della ricchissima collezione numismatica della Bundesbank (il cui catalogo edito anni fa consta di ben tre volumi).

Uno dei punti salienti per i visitatori è la moneta più longeva al mondo – il ducato – che venne introdotta nel 1284 ed è ancora coniata oggi. Monete come queste hanno fatto molto per modellare il sistema internazionale dei pagamenti ai loro tempi e hanno svolto un ruolo di primo piano nella politica monetaria e valutaria. In molti casi, queste monte hanno anche influenzato il conio delle monete di altri paesi dando vita aree monetarie e a vere e proprie egemonie durate decenni se non secoli.

l’evento: Gold. Treasures at the Deutsche Bundesbank
dove: Geldmuseum der Deutschen Bundesbank, Wilhelm-Epstein-Strasse 14 Francoforte sul Meno (Germania)
quando: fino al 30 settembre 2018; la mostra è aperta tutti i giorni tranne il sabato, dalle 9.00 alle 17.00
note: ingresso gratuito; percorso in inglese e in tedesco
informazioni: clicca qui