a cura della redazione | In occasione dell’Incontro internazionale di studi Monete frazionate. Aspetti economici, questioni cronologiche, quadri regionali (Milano, Università Cattolica, 16-17 settembre 2019)il Comitato organizzatore invita numismatici, archeologi, docenti universitari, ricercatori, studiosi, personale delle Soprintendenze e degli Istituti ed Enti di Ricerca a presentare proposte di poster inerenti il tema del frazionamento della moneta dall’antichità all’età moderna.

L’Incontro di studio intende, infatti, affrontare la riflessione su una particolare categoria di monete, ossia quegli esemplari deliberatamente spezzati in due o più porzioni nel corso della loro circolazione, con la finalità di originare due o più monete, in periodi di insufficiente approvvigionamento di nominali divisionali da parte delle zecche. Il fenomeno è stato soprattutto studiato per la tarda età romana repubblicana e per gli inizi dell’Impero, ma è diffuso anche in altri ambiti culturali e cronologici.

Si avverte, pertanto, l’esigenza di analizzare la tematica del frazionamento monetale con aggiornate metodologie di studio, soprattutto sulla base della consistente documentazione monetale venuta alla luce nel corso dei più recenti scavi archeologici stratigrafici, che sola può fornire indicazioni cronologiche sicure. Appare anche necessario allargare quanto più possibile l’ambito di indagine, sia in senso temporale (per esempio al periodo tardo romano, bizantino e medievale e moderno), sia in senso geografico, così da definire quadri regionali, che possano poi comporre una visione generale, nella quale si evidenzino difformità e analogie.

I testi dei poster saranno pubblicati con la stessa modalità degli interventi negli Atti dell’Incontro di studi sul secondo numero (2020) della rivista scientifica Dialoghi di numismatica. Protagonisti, prospettive, ricerche, edita dall’Università degli Studi di Salerno (https://www.dialoghinumismatica.eu). Tutti i contributi verranno valutati in forma anonima da due referees, uno dei quali almeno esterno alla Redazione o al Comitato Scientifico della rivista.

Gli studiosi interessanti dovranno pertanto inviare la proposta di poster, unitamente alla liberatoria per la pubblicazione delle immagini riprese durante l’Incontro, entro il 30 aprile 2019 (si veda documentazione allegata), al seguente indirizzo di posta elettronica: monetafrazionata.unicatt2019@gmail.com.

Le proposte saranno selezionate dal Comitato Scientifico tenendo conto della pertinenza alle finalità dell’Incontro, dell’originalità scientifica e, nel caso di un numero di richieste superiore alla disponibilità logistica, dell’ordine di arrivo.

Si ricorda, infine, che la partecipazione all’Incontro in qualità di Uditore è libera e gratuita ma è necessaria l’iscrizione (modello registrazione e liberatoria immagini in allegato). Chi fosse interessato alla cartellina e alla borsa dell’Incontro e alla partecipazione ai coffee-break è tenuto al pagamento della quota di iscrizione entro il 10 luglio 2019 (si veda il relativo modulo allegato).

Il Comitato scientifico è formato da Renata Cantilena (Università degli Studi di Salerno), Jean-Marc Doyen (Université de Lille), Suzanna Frey-Kupper (University of Warwick), Bartolomé Mora Serrano (Universidad de Málaga), Giacomo Pardini (Università degli Studi di Salerno, anche membro del Comitato organizzatore), Claudia Perassi (Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano, anche membro del Comitato organizzatore), Andrea Saccocci (Università degli Studi di Udine), Adriano Savio (Università degli Studi di Milano), Paolo Visonà (University of Kentucky)

Scarica qui il modulo PDF relativo alla Call for posters.

Scarica qui il modulo PDF per la liberatoria all’uso delle immagini.

Scarica qui il modulo PDF per l’iscrizione come uditore.