Da Berna due monete per i 175 anni della COSTITUZIONE FEDERALE

176

Una 20 franchi in argento e una 50 franchi oro per celebrare la Costituzione federale alla base della Svizzera moderna promulgata nel 1848

 

di Antonio Castellani | Il 12 settembre 1848 l’antica confederazione dei cantoni elvetici diventava uno Stato federale e, di fatto, la prima democrazia permanente in Europa. Per questo, per commemorare il 175° anniversario della Svizzera moderna la Swissmint di Berna, che produce monete da collezione in serie esclusiva e limitata con il marchio Swiss special coins, ha da poco messo in circolazione – o meglio, sul mercato – una nuova emissione celebrativa in due versioni.

In qualità di capo del Dipartimento federale delle Finanze, la consigliera federale Karin Keller-Sutter ha presentato al pubblico le monete per i 175 anni della Costituzione della Confederazione.

Ha dichiarato: “Nel corso del 175 anni, mentre la nostra società è cambiata, e anche la nostra Costituzione è cambiata. E da quella che fu la sua prima versione, in brevissimo tempo, i nostri avi hanno saputo creare una base istituzionale per la Svizzera moderna che è rimasta immutata fino ad oggi”.

20 franchi argento costituzione federale elvetica“Come per il 100° anniversario, l’idea di una moneta speciale in oro e argento per celebrare il 175° anniversario della Costituzione può essere una grande opportunità per avvicinare il pubblico dei collezionisti alle nostre monete” ha spiegato Jan Niklas Betz, vicedirettore generale di Swissmint.

La moneta speciale da 20 franchi in argento 999 che segna i 175 anni della Costituzione federale mostra sul dritto il riferimento in tre lingue alla Costituzione federale e al centro una moderna e simbolica composizione in cui spighe, foglie, la colomba della pace e due mani che si intrecciano convivono sotto un grande occhio raggiante.

50 franchi oro costituzione federale elveticaIl rovescio presenta invece un angelo – senza ali, per evitare polemiche di tipo religioso, come sottolinea l’autore del bozzetto Olten Peter Salzmann – che si appoggia allo stemma svizzero. Di fatto l’angelo diventa l’Helvetia stessa, allegoria unificante e pacificatrice della nazione. Verranno emesse 10.000 monete fior di conio e 4250 monete in qualità proof.

50 franchi oro costituzione federale elveticaLa versione da 50 franchi in oro 900 millesimi pesa invece 11,29 grammi e presenta gli stessi soggetti della 20 franchi, sia al dritto che al rovescio, salvo il valore facciale. Due monete di notevole modernità, una vera e propria sfida di design per la Swissmint. Chissà se i collezionisti gradiranno tanta innovazione?

Se vuoi scoprire come la Svizzera ha ricordato, lo scorso anno, il centenario delle ultime monete in oro tipo Vreneli usciti dall’officina monetaria elvetica clicca qui.