E’ di nuovo elvetica la banconota più bella del mondo

I 10 franchi emessi da Berna lo scorso ottobre si aggiudicano il premio dell'International Bank Note Society. Modernissimi, simbolici ed evocativi, celebrano il tempo e i trasporti

780
E’ di nuovo elvetica la banconota più bella del mondo

di Antonio Castellani | L’International Bank Note Society (IBNS), anche quest’anno dopo il 2017, ha selezionato la Banca nazionale svizzera per ricevere il prestigioso premio Bank note of the year. Con oltre 170 tipologie di nuove banconote emesse in tutto il mondo nel 2017, quasi un terzo sono risultate di livello sufficientemente innovativo da ricevere una nomination al riconoscimento.

Il fronte dei nuovi 10 franchi svizzeri
Il fronte dei nuovi 10 franchi svizzeri

La giuria è stata concorde, alla fine, nell’affermare che il biglietto da 10 franchi svizzeri superava di gran lunga tutti  concorrenti, ad iniziare dalla banconota da 10 sterline con allegoria femminile della scienza emessa dalla Royal Bank of Scotland che si è classificata al secondo posto.

La concezione grafica della nuova serie di banconote elvetiche, in fase di progressivo rilascio, presenta una novità fondamentale: la Banca nazionale svizzera ha infatti scelto di non più raffigurare personalità. Ogni biglietto mostra invece un aspetto tipico della Svizzera, rappresentato graficamente da un elemento principale.

Ciascun aspetto identitario del paese è illustrato da un’azione, da un luogo in Svizzera e da altri elementi grafici. Il tema generale della nuova serie di banconote è La Svizzera nei suoi molteplici aspetti.

Il retro della banconota dell'anno 2017
Il retro della banconota dell’anno 2017

Tra questi, i 10 franchi entrati in circolazione il 17 ottobre scorso sottolineano l’importanza del tempo – evidenziata dalle mani di un direttore d’orchestra, dagli ingranaggi di un orologio e da un globo terrestre suddiviso in fusi orari – e del sistema dei trasporti, specie quelli ferroviari che così importanti sono, fin dal XIX seolo, per la prosperità e lo sviluppo della Confederazione Elvetica.

Prodotto da Orell Füssli Security Printing Ltd nel formato di 123 x 70 millimetri, il biglietto da 10 franchi presenta il giallo come colore dominante e dispone di avanzate caratteristiche di sicurezza, dalla filigrana (con globo terrestre e croce elvetica) ad una banda olografica.