Scelta fra 48 bozzetti opera degli alunni dell’Istituto delle Arti “Fortunato Depero”, sarà coniata in ottobre a cura del CCFNR di Rovereto

 

di Mathias Paoletti |  Il Circolo culturale filatelico numismatico roveretano comunica i risultati dell’ormai storico concorso che lega il sodalizio all’Istituto delle Arti “Fortunato Depero” e che porterà anche quest’anno alla coniazione di una medaglia, dedicata nella fattispecie a Palazzo Schicardt – Museo della Città. La medaglia annuale sarà coniata in tiruatura limitata e presentata in occasione della XXVI Mostra sociale filatelica, numismatica e cartofila, prevista da venerdì 8 domenica 10 ottobre 2021, presso lo Urban Center di Corso Rosmini 58 a Rovereto.

Completamente ristrutturato, risalente al XVIII secolo, Palazzo Schicardt dal 2019 è sede Museo della Città di Rovereto
Completamente ristrutturato, risalente al XVIII secolo, Palazzo Schicardt dal 2019 è sede Museo della Città di Rovereto

La Commissione costituita dal Circolo e composta dal professor Mario Cossali, dal presidente del CCFNR Marco Turella e dal segretario Nereo Costantini ha valutato i lavori proposti dagli alunni delle classi 1A, 1B, 1C e 1E.

Gli alunni che hanno presentato un elaborato sono stati ben 48 e – sottolinea Nereo Costantini in una nota stampa – data l’ottima qualità generale dei lavori è stata davvero difficile la scelta, che alla fine ha visto come prima classificata Chiara Compare, seconda Lisa Siroli e terza Ilaria Zanella, tutte studentesse della classe 1B”.

Questa la motivazione della scelta del modello di Chiara Compare come dritto della prossima medaglia del CCFNR: “Ha dimostrato capacità di tenere assieme la molteplicità di interessi del Museo civico della città in un quadro unitario plastico vivace, nel quale i diversi elementi risaltano in ogni caso nella loro singolare pienezza”. Onore al merito al Circolo culturale filatelico numismatico roveretano, dunque, per tenere ancora viva una tradizione che lega collezionismo, arte della medaglia e didattica.