Dal 18 al 20 luglio tornano le VISITE GUIDATE al Museo della Zecca

314

Due visite guidate al giorno per scoprire monete e medaglie, macchinari, coni, curiosità e piccoli grandi capolavori che hanno scandito la storia italiana

 

a cura della redazione | Martedì 18, mercoledì 19 e giovedì 20 luglio tornano le visite guidate al Museo della Zecca di Via Salaria 712. L’iniziativa, che viene periodicamente replicata, permette ai visitatori – semplicemente prenotandosi attraverso mail o il form nel sito del museo (clicca qui per accedere).

Si tratta, leggiamo nel profilo Instagram del Museo della Zecca, di “tre giornate per scoprire le collezioni uniche e dal grandissimo valore artistico custodite presso il Museo della Zecca di Roma. Le archeologhe del museo vi guideranno lungo il percorso e vi racconteranno le tantissime storie legate alle opere e alle persone che hanno reso grande una delle più affermate officine produttive del made in Italy”.

Le visite guidate al Museo della Zecca permettono di scoprire la storia della "fabbrica delle monete italiane"
Le visite guidate al Museo della Zecca permettono di scoprire la storia della “fabbrica delle monete italiane”

Le visite guidate gratuite saranno due per ogni giornata, di mattina dalle 10.00 alle 11.30 e di pomeriggio dalle 15.00 alle 16.30. Nel corso del tour, i visitatori potranno approfondire con le guide i capolavori della monetazione italiana esposti nel percorso, ammirare le cere del maestro Benedetto Pistrucci, scoprire i macchinari d’epoca che hanno segnato l’evoluzione tecnica della nostra officina monetaria.

E ancora coni e punzoni, medaglie papali, opere in tondello di grandi artisti moderni che hanno scandito la storia della monetazione e della medaglistica. Nei due piani del percorso espositivo, oltre alla “fabbrica italiana delle monete” del passato si possono scoprire anche il ruolo del Poligrafico come officina carte valori dello Stato e un mausoleo romano di metà II secolo d.C. le cui fondazioni sono state scoperte nel 1992 dove oggi sorge lo stabilimento e che sono state inglobate nel percorso museale.

Per seguire le iniziative del Museo della Zecca attraverso Instagram cliccate qui. Se invece preferite restare aggiornati via Facebook cliccate qui.