venerdì 22 Novembre 2019 - 22 : 15 - Europe/Rome
le grandi rarità della zecca di Mesocco

“Ha adorato ciò che ha generato”: le grandi rarità della zecca di Mesocco

di Antonio Castellani | QVEM GENVIT ADORAVIT, ossia “Ha adorato ciò che ha generato”, espressione della Liturgia mariana, venne assunta come divisa dalla famiglia...
Ercole d'Este -il linguaggio delle monete: a me la vendetta

E il duca disse: “A me la vendetta!”

di Antonio Castellani | E’ raffigurato Ercole - lo sguardo volto in alto verso raggi solari, la clava nella destra in atto di colpire,...

Un rarissimo TESTONE AMMONITORE del papa caritatevole

Da Innocenzo XII, tra richiami a virtù e parsimonia, anche un rarissimo testone ammonitore che cita sant’Agostino   a cura della redazione | Andando a scoprire...
Anche gli elefanti "nel loro piccolo" si incazzano

Anche gli elefanti “nel loro piccolo” si incazzano…

di Roberto Ganganelli | Non ce ne vogliano i lettori per il titolo un po' “sopra le righe”: stiamo solo parafrasando quello di una...

“Con Dio faremo prodezze!”

Il motto “Con Dio faremo prodezze!” è indicato per alcune lire con la Sindone. Ma, di fatto, sono monete “fantasma” a cura della redazione |...
La forza della marchesa che sconfisse anche la sorte

La forza della marchesa che sconfisse anche la sorte

di Antonio Castellani | Dalla zecca di Carmagnola, oggi in provincia di Torino, durante la reggenza di Margherita di Foix per il figlio Michele...

Una invocazione mariana per due papi, Maria “Sublimis inter sidera”

“Sublime tra le stelle”: una invocazione mariana su due rarissime monete pontificie di fine ‘600 di Roberto Ganganelli | O gloriosa Virginum è il titolo...

Quella Cattedra di san Pietro NELLO SPLENDORE DELLA PACE

Una piastra con la Cattedra di san Pietro ricorda il monito di Innocenzo XII al clero per una condotta esemplare   di Antonio Castellani | La...
Noi crediamo in questa guida e non possiamo sbagliare

“Noi crediamo in questa guida e non possiamo sbagliare”

a cura della redazione | Nel 1652, il 99° doge di Venezia Francesco Molin, alla guida della Serenissima dal 20 gennaio 1646 fa coniare...

“ILLUSTRE in guerra e in pace”… e sempre all’ultima moda!

La legenda che orna il ritratto di Filippo II sul mezzo scudo del 1562 lo esalta: “Illustre in guerra e in pace”   di Mathias Paoletti...