giovedì 21 marzo 2019 - 7 : 10
Home Rubriche Il linguaggio delle monete

Il linguaggio delle monete

Quella Chiesa guerriera che accorre in aiuto dei Veneziani

di Roberto Ganganelli | Si protrae per ben quindici anni, dal 1684 al 1699, quella che la storia ricorda come Guerra di Morea, di...

E il duca disse: “A me la vendetta!”

di Antonio Castellani | E’ raffigurato Ercole - lo sguardo volto in alto verso raggi solari, la clava nella destra in atto di colpire,...

Oibò! Una medaglia giacobina dalla legenda papalina…

di Roberto Ganganelli | Poetico, vibrante e solenne, ilmotto in forma di endecasillabo che appare sul famoso scudo (o medaglia) battuto a Roma a...

Anche gli elefanti “nel loro piccolo” si incazzano…

di Roberto Ganganelli | Non ce ne vogliano i lettori per il titolo un po' “sopra le righe”: stiamo solo parafrasando quello di una...

“Noi crediamo in questa guida e non possiamo sbagliare”

a cura della redazione | Nel 1652, il 99° doge di Venezia Francesco Molin, alla guida della Serenissima dal 20 gennaio 1646 fa coniare...

La forza della marchesa che sconfisse anche la sorte

di Antonio Castellani | Dalla zecca di Carmagnola, oggi in provincia di Torino, durante la reggenza di Margherita di Foix per il figlio Michele...

“Ha adorato ciò che ha generato”: le grandi rarità della zecca...

di Antonio Castellani | QVEM GENVIT ADORAVIT, ossia “Ha adorato ciò che ha generato”, espressione della Liturgia mariana, venne assunta come divisa dalla famiglia...