lunedì 24 Giugno 2024 - 01 : 07 - Europe/Rome
La forza della marchesa che sconfisse anche la sorte

La forza della marchesa che sconfisse anche la sorte

di Antonio Castellani | Dalla zecca di Carmagnola, oggi in provincia di Torino, durante la reggenza di Margherita di Foix per il figlio Michele...
le grandi rarità della zecca di Mesocco

“Ha adorato ciò che ha generato”: le grandi rarità della zecca di Mesocco

di Antonio Castellani | QVEM GENVIT ADORAVIT, ossia “Ha adorato ciò che ha generato”, espressione della Liturgia mariana, venne assunta come divisa dalla famiglia...

EPO: una misteriosa sigla per una piccola, grande rarità dei GONZAGA

Tante interpretazioni per la legenda EPO su un quattrino "virgiliano" del XVI secolo: una misteriosa sigla che da sempre divide gli studiosi   di Roberto Ganganelli...

Quel CUORE, pegno d’amore o segno d’ONORE?

Un raro soldo della zecca di Correggio dal curioso rovescio e dal significato ancora misterioso | Un cuore trafitto che fa discutere i numismatici   di...

Uno SCUDO per Mantova e quella “COSA DATA DAL CIELO”

Due soli esemplari noti per un magnifico scudo del XVII secolo | Una legenda misteriosa dedicata al duca o ad una preziosissima reliquia?   di Roberto...

Dov’è il vostro TESORO?

Dal vangelo di Matteo ad una rarissima quadrupla in oro | Il potere d’acquisto della moneta | Il salario dello zecchiere… e del muratore   di...

Un’osella sul Brenta… Il doge celebra se stesso e le GRANDI OPERE

Un’osella a nome di Alvise IV Mocenigo per i lavori sul fiume | Quella strana somiglianza con le piastre napoletane del 1748: una semplice...

Il doppio ducato DEL FARISEO

È una delle massime rarità del Rinascimento il doppio ducato su cui la scena evangelica del fariseo si abbina al ritratto di Alfonso I...

Perché la ROSA fiorì sui CANALI della Laguna?

L’osella del 1759 ricorda un'onorificenza concessa al doge | Meritato riconoscimento al Loredan o “campanilistico omaggio” alla città del papa?   di Roberto Ganganelli | Esiste...

Un ANGELO LIBERATORE o solo l’alibi di una fuga ingloriosa?

Una grande rarità papale risalente ai tempi del Sacco di Roma effigia un angelo liberatore come artefice del "rifugio" del papa ad Orvieto   di Roberto...