venerdì 2 Dicembre 2022 - 01 : 39 - Europe/Rome

VARIANTE di metallo o falso, quel 2 CENTESIMI del 1896?

Un lettore ci sottopone una 2 centesimi a nome di Umberto I potenzialmente molto rara, ma con caratteristiche anomale: cerchiamo di saperne di più   di...

Una MEDAGLIA d’autore (anche se di CARTONE) per l’Opera balilla

Un raro gadget d'epoca destinato alla raccolta fondi le attività dei balilla | Ventuno centimetri per la riproduzione di un modello originale del grande...

Un errore DA MATITA ROSSA per una PIASTRA fiorentina

Un lettore ci presenta una piastra fiorentina per Francesco I de’ Medici battuta nel 1585 con un evidente errore corretto nella legenda   di Roberto Ganganelli...

Una variante nel MARENGO di NAPOLEONE del 1812?

La moneta, segnalata da un nostro lettore, presenta caratteristiche al rovescio che potrebbero far pensare a una variante inedita ma…   di Roberto Ganganelli | Ci...

Cavalieri e misteriose iscrizioni su una banconota della lontana Mongolia

Questa banconota della lontana Mongolia ci svela dettagli e curiosità su un antico e affascinante popolo Risponde Antonio Castellani | Ci perviene, da contact@cronacanumismatica.com,...

Il trattamento “matte proof”, questo sconosciuto

risponde Roberto Ganganelli | Eccoci a rispondere ad una nuova richiesta di uno del lettori, il signor Carmelo R. Crupi che ci scrive alla...

Quella LIRA BOLOGNESE… da rarità numismatica a premio scolastico

Un lettore ci segnala una curiosa medaglietta ottenuta trasformando una rarità numismatica in premio scolastico   risponde Roberto Ganganelli | Ci scrive il signor M. V....

Le 20 lire oro del 1880, quante VARIANTI NELLA DATA!

Dal quesito di un lettore un piccolo “censimento” sulle 20 lire 1880 di Umberto I che mostrano delle piccole differenze nella composizione delle cifre   di...

Una riproduzione per ELETTROTIPO delle 2 LIRE di Pio XII del 1941

Un curioso esemplare con valore di 2 lire: riproduzione nata come souvenir di produzione privata o per tentate di frodare qualche collezionista?   di Antonio Castellani...

Una “PROVA al merito” dell’incisore torinese ANTONIO RESTELLI

Uno misterioso oggetto monetiforme risalente al 1884, legato all'abile incisore Restelli e all’Esposizione generale italiana che si svolse a Torino   di Roberto Ganganelli | Ci...