lunedì 16 Settembre 2019 - 18 : 37 - Europe/Rome

Articoli

La simbologia di ZECCHE e MONETE: il caso di MONTALCINO

Pur breve (1555-1559), il caso di Montalcino come “capitale in esilio” della Repubblica senese è molto interessante per la numismastica italiana   di Lucia Travaini |...

Gli esperti del British dichiarano “tesoro” il ritrovamento di Sleaford

Le oltre tremila monete che formano il ritrovamento di Sleaford sono state vincolate come patrimonio nazionale   a cura della redazione | Sleaford oggi è un...
A Gibilterra “si replicano” i 10 scellini del 1934

Operazione nostalgia? A Gibilterra “si replicano” i 10 scellini del 1934

di Mathias Paoletti | Ci arrivano in ritardo, spesso per vie tortuose ma a volte ci arrivano (alla meta): parliamo delle autorità numismatiche di...

La produzione di monete nella UE: studio di una filiera produttiva

170 mila posti di lavoro connessi con la produzione di monete generano ricchezza per 14 miliardi di euro l’anno   a cura della redazione | L'Istituto...

Buona moneta di rame: ecco la verità sui 10 tornesi romani di Francesco II

Monete "calanti" per i filo sabaudi, i 10 tornesi romani non furono mai una frode dell’ex re ai danni del suo popolo   di Carmelo R....
Una medaglia per il “ritorno a casa” di san Giovanni XXIII

Una medaglia per il “ritorno a casa” di san Giovanni XXIII

di Roberto Ganganelli | Dal 24 maggio al 10 giugno, per speciale concessione di papa Francesco, l’urna con il corpo di san Giovanni XXIII ha lasciato la...
La religiosità della Repubblica di Venezia

La religiosità della Repubblica di Venezia nelle immagini delle sue monete (814-1797)

di Roberto Ganganelli | I collezionisti e gli studiosi di numismatica italiani conoscono Luigino Rancan, in primo luogo, per i due volumi scritti a...
“Carpe diem”: c’è una mano italiana dietro l’ultima novità di Niue

“Carpe diem”: c’è una mano italiana dietro l’ultima novità di Niue

di Antonio Castellani | La numismatica contemporanea, è ormai sotto gli occhi di tutti, va alla ricerca di innovazioni sempre più spinte, finiture sempre...
Il grosso aquilino della zecca di Vicenza

Il grosso aquilino della zecca di Vicenza: storia e varianti

di Andrea Keber | La dominazione scaligera sulla città di Vicenza inizia nel 1311, quando le truppe di Cangrande della Scala scacciano il presidio...
E’ semplicemente orribile è super-balcanico!

“E’ semplicemente orribile, è super-balcanico!”

di Guido Crapanzano | La realizzazione di una banconota può apparire cosa facile ai non addetti ai lavori ma, chi opera nel mondo delle...