giovedì 21 marzo 2019 - 6 : 42
Home Articoli

Articoli

Presentati al pubblico i nuovi 100 e 200 euro: cosa c’è da scoprire?

di Roberto Ganganelli | Da giornalista specializzato che ha vissuto l’introduzione in pompa magna delle euro monete e della prima serie di euro banconote, già nel 1999 come presentazione e poi nel 2002 come...

Il grosso aquilino della zecca di Vicenza: storia e varianti

di Andrea Keber | La dominazione scaligera sulla città di Vicenza inizia nel 1311, quando le truppe di Cangrande della Scala scacciano il presidio dei Carraresi padovani. Tra gli uomini di fiducia di Cangrande...

Quei due “bellicosi” progetti per le monete da 5 e 10 lire tipo Fascio

di Roberto Ganganelli | Era il gennaio del 1956 quando per la prima volta, in un’asta della ditta Ratto, veniva posto in vendita, al lotto n. 608, un progetto per moneta da 5 lire...

Una medaglia per il “ritorno a casa” di san Giovanni XXIII

di Roberto Ganganelli | Dal 24 maggio al 10 giugno, per speciale concessione di papa Francesco, l’urna con il corpo di san Giovanni XXIII ha lasciato la Basilica di San Pietro ed è stata accolta da migliaia di...

Storia di una rarità medievale del Nord-est: il denaro di Latisana

di Riccardo Paolucci | Un po’ di storia | Latisana trae origine dall’antico mansio (stazione di posta) romano chiamato Apicilia, sorto sulla via Annia che collegava l’importante fabbriceria bellica di Concordia Sagittaria ad Aquileia....

Casa Savoia: una nobile famiglia tra Italia, Francia e Svizzera | 1a parte

di Ursula Kampmann (articolo sponsorizzato da Editions Victor Gadoury) | Il 17 novembre, la casa d’aste Editions Victor Gadoury a Monaco venderà all’asta una vasta collezione di monete e medaglie di Casa Savoia provenienti...

Dossier speciale: le peripezie del biglietto di Stato da 10 di lire di Vittorio...

di Gerardo Vendemia | Se il biglietto di Stato da 10 lire con l’effige di Vittorio Emanuele III fosse stato un’elegante signora, la sua storia sarebbe stata l’ottima fonte di ispirazione per un regista....

Altro che pretoriani, i più fedeli a Nerone furono i Germani!

di Roberto Ganganelli | Uno dei più belli e rari sesterzi a nome di Nerone imperatore (54-68 d.C.) è quello classificato dal RIC al n. 565 e che abbina al ritratto laureato a sinistra...

“Qui fu Castro…”: tutte le monete di quell’effimera città ideale

di Riccardo Paolucci | Città ora distrutta, Castro si trovava un tempo al confine tra Lazio e Toscana, presso la selva del Lamone sul torrente Olpeia, affluente del Fiora. Piccolo ma importante borgo, Castro...

Verso il 500° di Leonardo: una medaglia per l’opera prima del genio

di Antonio Castellani | “Io, Leonardo da Vinci, nato nel 1452, mi sono rappresentato quale Arcangelo Gabriele nel 1471″. E’ questa la risposta al rebus della firma e dei numeri mimetizzati nel disegno dell’arcangelo Gabriele, prima opera...